botti di vino
vino botti

Lagrein

Il Lagrein è un vitigno autoctono a bacca rossa tipico dell'Alto Adige. La zona di produzione è la conca di Bolzano, precisamente nel quartiere di Gries, dove vengono sfruttate le escursioni termiche tra notte e giorno e i terreni sabbiosi e alluvionali per dar vita ad un vino dal colore intenso, fresco e complesso.
Le origini del suo nome vanno ricercate nella Borgogna, in Francia. Le prime notizie su questo vino risalgono alla fine del 1300 quando il Lagrein venne citato in alcuni documenti commerciali. Era considerato un vino nobile, protagonista delle tavole degli ecclesiasti e dei potenti, un vero e proprio nettare destinato a pochi eletti.

Caratteristiche, aromi, note di degustazione


Il Lagrein è un vino rosso dal bouquet ampio e speziato, con sentori di frutti di bosco, cacao, pepe e spezie dolci. All'olfatto si dimostra esuberante. Ha una beva facile e al palato risulta un vino altamente corposo, strutturato, con un'ottima persistenza e una buona intensità. È un vino fruttato, tannico e sontuoso che lascia in bocca un sentore di liquirizia e pepe.

Abbinamenti Lagrein Cibo

Il Lagrein si abbina perfettamente ai piatti a base di carne. I suoi tannini, poderosi ma domati da un lungo periodo di affinamento in botte, richiedono cibi succulenti e dal gusto pieno. È il vino perfetto per accompagnare le tipiche grigliate di carne, quindi in abbinamento a costine, roast beef, agnello alla brace, pulled pork e brisket, cioè il petto di manzo. Il suo carattere armonioso lo rende il vino ideale anche per antipasti a base di speck, salumi, lasagne al forno e canederli.